Rimboschimenti e ricostituzione di boschi degradati

Gli interventi di rimboschimento e di miglioramento dei boschi degradati, realizzati dal Consorzio di Bonifica del Gargano dal 1958 ad oggi, hanno avuto la finalità principale di conseguire, unitamente alla costruzione di opere idrauliche propriamente dette (briglie, canali, ecc.), l'attenuazione del grave dissesto idrogeologico in cui versava gran parte del territorio garganico e, nel contempo, di correggere gli effetti negativi delle attività antropozoogeniche e di favorire lo sviluppo integrato delle risorse fisico-economiche delle aree interne.

I lavori di rimboschimenti e di ricostruzione boschiva sono stati realizzati sia su terreni di proprietà pubblica sia su quelli di proprietà privata, per complessivi 3.600 Ha circa, pari al 2.5% del territorio ricadente nel Comprensorio di bonifica del Gargano, Oltre alle funzioni di regimazione delle acque i suddetti boschi svolgono anche quelle naturalistiche ed igienico-ricreative.